Raduno di Pontida, edizione record: si attendono 80 mila persone

raduno pontida

Nel 2018 si erano radunati in 60 mila a Pontida. Ma domani, domenica 15 settembre 2019, potrebbero essere davvero molti di più: si stima che saranno in 80 mila a partecipare al grande raduno di Pontida della Lega. “La forza di essere liberi!” sarà il claim dell’evento e sarà ben chiaro, a caratteri cubitali, con una gigantografia che adornerà il palco di ben 18 metri. Intanto nella giornata di oggi, sabato 14 settembre 2019, è in corso il raduno della Lega giovani dove sarà per altro nominato il nuovo “capo” : ad Andrea Crippa subentrerà Luca Toccalini, di 29 anni, parlamentare lombardo.

Raduno di Pontida, edizione record

“Quest’anno sarà una Pontida super, forse la più partecipata di sempre” ha dichiarato convinto Alessandro Panza nonché responsabile organizzativo della Lega. Per il raduno di Pontida del corrente anno 2019 ci sarà molto più spazio oltre che (si stima) molta più partecipazione: i grandi gazebo che solitamente stanno alla destra del palco verranno spostati sulla strada, mentre sul famosissimo pratone (il terreno che appartiene al vecchio Carroccio) ci saranno soltanto i manifestanti.

Due nuovi parcheggi sono stati messi a punto dal comune di Pontida che è amministrato, chiaramente, dalla Lega. Si contano 400 giornalisti accreditati. Arriveranno 200 autobus in totale. E ci saranno stand provenienti da tutta Italia. C’ è fermento insomma per il raduno di Pontida che si terrà nella giornata di domani, domenica 15 settembre 2019. Gli organizzatori intanto sostengono con fermezza che quella di quest’anno sarà un’edizione record.