Raffaello, a.d. Scuderie: pronti a gestire flussi adeguatamente

Raffaello, a.d. Scuderie: pronti a gestire flussi adeguatamente

Roma, 4 mar. (askanews) – “Per quanto riguarda l’emergenza sanitaria noi attendiamo le disposizioni governative, posso dire che l’organizzazione delle Scuderie è molto ben rodata, da 20 anni abbiamo tutto personale molto esperto e quindi se viene confermato che i musei possono restare aperti, noi pensiamo di poter gestire i flussi in modo adeguato”: così il presidente e a.d. di Ales-Scuderie del Quirinale, Mario De Simoni, a margine della presentazione alla stampa della mostra “Raffaello 1520-1483” alle Scuderie del Quirinale a Roma.

La grande esposizione (204 opere da tutto il mondo, 120 delle quali dello stesso Raffaello Sanzio), organizzata a 500 anni dalla morte dell’Urbinate, sarà aperta al pubblico dal 5 marzo al 2 giugno 2020.