Raffica di sbarchi a Lampedusa, neonato morto su un barchino

Migrants wait to be rescued by Italian coastguard during a search and rescue (SAR) operation off the coast of Lampedusa, January 20, 2022, in this screen grab taken from a video. Video taken January 20, 2022. Italian Coast Guard/Handout via REUTERS ATTENTION EDITORS - THIS IMAGE HAS BEEN SUPPLIED BY A THIRD PARTY. DO NOT OBSCURE LOGO.
Italian Coast Guard/Handout via REUTERS

Raffica di sbarchi a Lampedusa. Nelle ultime 36 ore sono approdati sullle coste dell'isola 640 migranti: soltanto a partire dalla mezzanotte 118 persone che viaggiavano su tre barchini intercettati dalle motovedette della Guardia costiera. Nove sbarchi invece nella giornata di mercoledì per un totale di 522 persone.

LEGGI ANCHE: Meloni: “Sulle navi delle Ong migranti, non naufraghi”

VIDEO - Lampedusa, un'altra tragedia del mare: morta una giovane donna

L'ultimo approdo, poco prima della mezzanotte, ha riguardato 28 persone, in fuga da Costa d'Avorio, Burkina Faso, Guinea, Camerun e Nigeria, ritrovate direttamente a Cala Francese dai militari della tenenza della Guardia di finanza.

VIDEO - A Catania lo sbarco di tutti i migranti in attesa sulle navi

Durante la notte, poi, sono stati soccorsi al largo gruppi di 31, 36 e 51. Tutti sono partiti da Sfax in Tunisia.

Ritrovato su uno dei barchini - quello con a bordo 36 persone, fra cui 9 donne e 2 minori - anche il cadavere di un neonato di 20 giorni, originario della Costa d'Avorio. Dopo una prima verifica effettuata dai medici presenti al molo Favarolo durante lo sbarco, sul corpo del piccolo con ci sarebbero segni di violenza, aggressioni o incidenti. Il decesso potrebbe essere legato a un malore, ma sarà necessario avere la conferma dall'ispezione cadaverica. Secondo quanto dichiarato dalla madre, il neonato soffriva di problemi respiratori. Una bara bianca è stata portata al molo Favaloro per accogliere la salma del bimbo, che è stata quindi condotta nella camera mortuaria del cimitero di Cala Pisana. La mamma del piccolo è stata invece trasferita, così come i compagni di viaggio, all'hotspot di contrada Imbriacola.

VIDEO - Oltre 1.000 migranti soccorsi nel Mediterraneo, accordo con la Libia al rinnovo

Al momento sono 1.365 i migranti ospiti dell'hotspot di Lampedusa. Una situazione di sovraffollamento che rende la struttura di prima accoglienza vicina al collasso. La Prefettura di Agrigento ha disposto per oggi il trasferimento di 110 migranti con il traghetto della mattina per Porto Empedocle e di altri 250 in serata.