Rafting Marmore, iniziativa benefica per Ospedale Bambino Gesù

featured 1629040
featured 1629040

Roma, 12 lug. (askanews) – Per questa estate la proposta adrenalinica è il rafting alla Cascata delle Marmore, la più alta d’Europa, che si trova a Terni, a solo un’ora di macchina da Roma. Meta tutto l’anno di turisti da ogni parte d’Italia e non solo, che si recano in Umbria per ammirare la cascata più alta d’Europa e immergersi nella natura, facendo una passeggiata per i sentieri che costeggiano la cascata e fare anche un giro della zona di Terni e mangiando in una delle tante osterie umbre i tanti prodotti tipici.

Ma per chi vuole scoprire un nuovo sport c’è a cinque minuti dalla Cascata il Centro Rafting Marmore che organizza discese in gommone, in Hydrospeed e Kayak lungo il fiume Nera. La partenza è situata proprio ai piedi della cascata e questo rende il percorso suggestivo: non serve un’esperienza pregressa, basta saper nuotare ed essere in buona condizione fisica per partecipare alla discesa. Ogni gommone ospita fino a sei persone, altrimenti si può provare la discesa in hydrospeed o il River Walking: una camminata sul letto del fiume Nera. Perché essendo la Cascata delle Marmore artificiale, ci sono ore della giornata in cui le dighe vengono chiuse e il flusso dell’acqua diminuisce facendo in modo che il letto del Nera sia percorribile a piedi. Se invece l’idea è quella di divertirsi, beh accomodatevi c’è solo da scegliere cosa volete fare. A cinque minuti dalla Cascata infatti si trova il Centro Rafting Marmore che organizza, anche e soprattutto in questi due giorni di festa, discese in gommone, in Hydrospeed e Kayak lungo il fiume Nera. La partenza è situata proprio ai piedi della cascata e questo rende il tutto molto suggestivo, il divertimento è assicurato e soprattutto nessun partecipante deve avere un’esperienza pregressa. Basterà infatti saper nuotare ed essere in buona condizione fisica per partecipare alla discesa.

Il Centro Rafting Le Marmore non è solo sport e adrenalina ma anche attenzione al sociale e in questo 2022 post covid ha voluto riproporre e aderire alla lodevole iniziativa benefica con la 4you per l’ospedale Pediatrico Bambino Gesù, regalando ai bambini del Dipartimento di Onco-Ematologia, terapia Cellulare e Genica e alle loro famiglie del “Bambin Gesù” un’emozionante ed avvincente giornata all’insegna del divertimento.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli