Ragazza di 14 anni deceduta a Monterchi: ipotesi malore improvviso

·1 minuto per la lettura
14enne morta a Monterchi
14enne morta a Monterchi

Tragedia a Monterchi, comune in provincia di Arezzo, dove una 14enne è morta mentre si trovava in casa da sola e avrebbe dovuto collegarsi per seguire le lezioni in didattica a distanza. La causa del decesso, che dovrà chiarire l’autopsia, sarebbe da ricondurre ad un malore improvviso.

14enne morta a Monterchi

Il dramma ha avuto luogo nella mattinata di martedì 16 marzo 2021. Secondo quanto ricostruito la ragazza, che frequentava l’Itc di Sansepolcro e si stava accingendo a seguire la prima lezione della giornata, si sarebbe sentita male all’improvviso. Ad accorgersi che qualcosa non andava è stata la madre che, avendola chiamata più volte dal lavoro senza aver ricevuto risposta, ha chiesto ad un vicino di casa di andare a controllare cosa stesse accadendo.

Sarebbe stato proprio lui a trovare il corpo ormai senza vita della giovane e ad avvertire subito la madre. Immediata chiamata ai sanitari del 118 che, giunti sul posto, non hanno purtroppo potuto fare nulla per salvarla e hanno dovuto constatare il decesso. Presenti sul luogo del dramma anche i Carabinieri del comune aretino e della compagna di Sansepolcro.

Secondo un primo esame il decesso sarebbe riconducibile a cause naturali, ma sarà soltanto l’autopsia a chiarirne le reali cause. L’esame sarà eseguito presso l’ospedale della Gruccia a Montevarchi. Una volta effettuato e ottenuto il risultato si potrà dare il via libera per la cerimonia funebre.