Ragazza di 17 anni ruba un aereo e si schianta negli Usa: arrestata

Ragazza di 17 anni ruba un aereo e si schianta negli Usa: arrestata

Panico negli Usa, dove nella giornata del 18 dicembre una ragazza di 17 anni ha rubato un piccolo aereo da turismo all’aeroporto di Fresno, in California, schiantandosi dopo pochi metri senza nemmeno riuscire a decollare. Nell’incidente il velivolo ha riportato numerosi danni, ma la ragazza è uscita pressoché illesa anche se in seguito è stata arrestata dai poliziotti giunti sul posto. Al momento non è chiaro il motivo per cui la 17enne si è impadronita dell’aereo.

Ragazza ruba un’aereo negli Usa

Stando a quanto riportato da Drew Bessinger, capo della polizia di Fresno, la ragazza sarebbe entrata nell’aeroporto alle 7:30 del mattino scavalcando una recinzione e riuscendo successivamente ad ottenere il permesso di salire su di un aereo ad elica King Air 200.

Una volta acceso il motore del velivolo, la 17enne ha iniziato a muoverlo sulla pista senza però riuscire a farlo decollare e finendo dopo pochi metri contro il muro di recinzione dell’aeroporto. Fortunatamente la ragazza non è rimasta ferita nell’impatto.

I motivi del gesto

Sul posto è subito accorso la polizia californiana che ha trovato la ragazza ancora seduta sul sedile di guida con indosso l’auricolare del pilota. Secondo le parole di Bessinger la 17enne appariva disorientata e non collaborativa, ma in seguito gli agenti sono riusciti a a farla scendere dal velivolo per l’arresto. Attualmente si sta cercando di capire il motivo per cui la giovane avrebbe preso possesso dell’aereo, ma per ora la polizia tende ad escludere l’ipotesi che l’abbia fatto per compiere un attentato terroristico.