Ragazza partorisce suo figlio, tradita dal compagno una settimana dopo

ragazza-tradita-parto

Arriva dal Regno Unito una spiacevole storia di tradimenti che ha coinvolto una 18enne di Exeter, nella contea del Devon, e il suo ormai ex ragazzo 19enne colpevole di averla tradita con la sua migliore amica una settimana dopo la nascita del loro figlio. Come riportato dai media britannici, la ragazza è ora totalmente sotto shock, anche se ha tuttavia deciso di raccontare la propria storia e di come un’idilliaca storia d’amore si sia ben presto trasformata in un incubo.

Ragazza partorisce il figlio, tradita dal compagno

Come riportato dal tabloid inglese The Sun, Chloe e Jack (nomi di fantasia) stavano assieme ormai da un paio d’anni ma non avevano mai messo in conto l’eventualità di avere un bambino: “Jack mi è piaciuto sin dal primo momento in cui l’ho visto. Ci siamo incontrati mentre lavoravamo insieme a McDonald’s a luglio 2017 e avevamo molte cose in comune. Era genuino, divertente, bello e aveva un cuore d’oro. Avevamo anche molti amici in comune, tra cui la mia migliore amica Emma.

Dopo poco tempo dall’inizio della loro relazione però, Chloe scopre di essere incinta: “A poche settimane dalla nostra relazione, mi ha detto che mi amava. Era veloce ma mi sembrava sincero e io l’ho ricambiato. Quindi, meno di un anno dopo esserci messi insieme ho scoperto di essere incinta. È stato uno shock, prendevo la pillola e non avevamo programmato di avere un bambino. Ma fissando le due linee blu sul test di gravidanza ho provato un’ondata di eccitazione”.

L’annuncio del tradimento

Dopo l’entusiasmo dovuto al parto però – Chloe ha purtroppo dovuto subire un cesareo d’urgenza – Jack ha iniziato a manifestare comportamenti sospetti che hanno fatto insospettire la ragazza: “Jack sembrava strano, e il giorno dopo, annunciò che sarebbe rimasto a dormire da sua madre per la notte. Ero scioccato da quanto fosse egoista, avevo partorito solo una settimana prima ma il suo atteggiamento era così diverso. George [il figlio] però non stava dormendo correttamente e stavo faticando con l’allattamento al seno, quindi le cose erano già stressanti a casa. Mi dissi che Jack sarebbe stato meglio dopo un po’ di sonno”.

Dopo pochi giorni però, Jack sembrava ancora più distante e i dubbi di Chloe vennero fugati solo dopo un messaggio di Emma: “Jack era diventato distante e fissava costantemente il suo telefono. Non ho dovuto aspettare a lungo per le risposte, qualche giorno dopo ho ricevuto un messaggio da Emma.“Ho dormito con il tuo ragazzo”, ha detto. “Cosa, perché dovresti dirlo?” Ho risposto. “È la verità”, rispose lei freddamente. “È successo quella notte che è andato a stare a casa di sua madre. Pensavo che dovessi saperlo”. Da allora, Chloe non ha più voluto vedere Jack nonostante abbia ammesso l’errore e le abbia chiesto scusa per il suo gesto. Dopo pochi giorni Jack ed Emma si sono messi insieme, lasciandosi qualche mese più avanti.