Ragazza si risveglia dal coma a un mese dall’incidente a Caserta

ragazza si è svegliata dal coma caserta

Miracolo di Natale a Caserta, dove una ragazza di 17 anni, Federica M., si è risvegliata dal coma a un mese dall’incidente. Le sue condizioni sono per ora in lento ma costante miglioramento. Il sinistro in cui è rimasta coinvolta la giovane è accaduto in via Vincenzo Gallicola lo scorso 25 novembre. La 17enne procedeva col suo scooter quando all’improvviso il mezzo si è ribaltato nei presso dell’Istituto Buonarotti di Caserta.

Ragazza si risveglia dal coma, un miracolo

I dottori hanno deciso di risvegliare la giovane Federica dopo quasi un mese di coma. Per lei inizierà ora una fase che porterà alla sua completa stabilizzazione. La giovane dovrà subire un altro intervento chirurgico alla gamba, ma solo quando il suo fisico sarà completamente in grado di subire al meglio l’operazione. Per il momento Federica si trova ancora ricoverata in terapia intensiva nel reparto di rianimazione nell’ospedale di Caserta.

L’incidente in motorino della giovane 17enne aveva scatenato una serie di polemiche, da parte della famiglia e non solo. Gli amici, e anche molti concittadini, di Federica avevano subito puntato il dito sulle precarie condizioni del manto stradale. La situazione in cui versano le strade del casertano è stata ritenuta come principale causa dell’incidente.

“Caserta non si buca”. Questo uno degli slogan cantati alla manifestazione di protesta organizzata dai cittadini dopo l’incidente di Federica. “Ciò che è successo a questa nostra compagna di liceo è una cosa inaccettabile. In una città come Caserta che ha una grande importanza storico-culturale ma soprattutto che è il Capoluogo della nostra provincia non si può non tutelare la vita dei cittadini”. Lo ha dichiarato il rappresentante di istituto del Diaz, Filippo Maturi, promotore della manifestazione.

Lo scorso giugno un operaio ha perso la vita in seguito a un altro grave incidente in moto. L’uomo avrebbe preso in pieno un tombino, perdendo così il controllo dello scooter e cadendo violentemente sull’asfalto.