Ragazza ucraina vende la verginità: messa all’asta per 100mila euro

ragazza-verginità

Arriva dagli Stati Uniti la storia di una ragazza ucraina che per vivere la vita dei suoi sogni ha deciso di mettere all’asta la propria verginità per la cifra di circa 100mila euro. La 19enne Ekaterina ha infatti aperto un proprio profilo sul portale web Cinderella Escorts per offrire il suo corpo e la sua verginità al miglior acquirente: vale a dire a colui che può permettersi di offrire alla ragazza uno stile di vita fatto di lusso e viaggi intorno al mondo che non valga meno di 10mila euro al mese.

Ragazza vende la verginità per 100mila euro

Sulla propria biografia, la giovane ucraina ha descritto se stessa e i suoi obiettivi con le seguenti parole: “Ciao, mi chiamo Katia [diminutivo di Ekaterina]. Sono originario dell’Ucraina ma ora vivo negli Stati Uniti. Parlo inglese, ucraino e un po ‘di russo. Il motivo per cui voglio vendere la mia verginità su Cinderella Escorts è perché mi piacerebbe viaggiare, vivere il lusso, godermi la mia vita ed essere felice. Ekaterina è originaria della città di Charkiv, vicino al confine con in Donbass ucraino.

Le richieste della giovane

Stando a quanto riferito dalla stessa ragazza, la sua verginità sarebbe stata messa all’asta per 100mila euro allegando assieme alla richiesta numerose fotografie che la ritraggono in intimo. Una mossa per poter probabilmente invogliare un numero maggiore di potenziali clienti. La 19enne ha poi affermato di voler sposare un uomo che possa spendere per le sue esigenza non meno di 10mila euro al mese, motivando così la sua decisione: “Questo è il mio corpo, questa è la mia scelta ed è quello che ho deciso di fare”.