Ragazze investite e uccise mentre attraversavano Corso Francia a Roma

ragazze investite corso francia roma

Due ragazze sono state investite e uccise mentre attraversavano la strada vicino a Ponte Milvio, nella zona di Corso Francia a Roma. Secondo le primissime informazioni, le due giovani stavano trascorrendo il sabato sera nel cuore della movida romana quando un’auto le avrebbe travolte. L’automobilista si è fermato per prestare soccorso alle giovani. Tuttavia, all’arrivo dell’ambulanza non c’è stato nulla da fare: le ragazze erano già decedute. Si aggrava quindi il bilancio delle morti sulla strada soprattutto durante il sabato sera. Rimangono da chiarire la dinamica del sinistro e le possibili cause. Tra le ipotesi più plausibili gli inquirenti hanno inserito il maltempo che limitava la visibilità in tutta la Capitale.

Roma, ragazze investite in Corso Francia

Nella notte tra sabato 21 e domenica 22 dicembre sulla Capitale si è abbattuto un forte vento con una pioggia copiosa. Il maltempo non favoriva la visibilità e ha portato all’ennesima tragedia stradale. Infatti, nella serata di sabato due ragazze sono state investite e uccise mentre stavano attraversando in Corso Francia, una strada di scorrimento non lontano da Ponte Milvio, il vero cuore della movida romana. L’incidente si è verificato intorno alla mezzanotte all’altezza della via Flaminia vecchia.

Da quanto si apprende dalle prime informazioni (ancora frammentarie), inoltre, il conducente dell’auto si sarebbe fermato per prestare soccorso alle giovani, ma invano. All’arrivo delle ambulanze e dei medici del 118, infatti, le due ragazze erano già decedute. Le indagini sul caso sono affidate agli agenti della Polizia Locale del Gruppo Parioli che sono giunti sul luogo dell’investimento insieme alla polizia locale di Roma Capitale e al 118. L’autista del mezzo coinvolto è stato “preso in consegna” dagli agenti di Polizia.