Ragazze investite, Pietro Genovese condannato a 8 anni

webinfo@adnkronos.com

Condanna a 8 anni per Pietro Genovese, il 20enne accusato di omicidio stradale plurimo per l'incidente avvenuto nella notte tra il 21 e il 22 del dicembre 2019 a Corso Francia a Roma, costato la vita alle due ragazze sedicenni Gaia Von Freymann e Camilla Romagnoli. La sentenza è stata emessa dal gup Gaspare Sturzo.

Il pm Roberto Felici questa mattina, nell’udienza svoltasi nell’aula bunker di Rebibbia aveva chiesto una condanna a 5 anni.