Ragazzino scomparso da Cagliari: “Chiunque lo veda lo blocchi”

ragazzino scomparso cagliari

C’è grande apprensione a Cagliari per la scomparsa di un ragazzino, Luca Loddo, sparito dalla sua casa di Sant’Elia da alcuni giorni. I genitori hanno subito denunciato la scomparsa e hanno poi lanciato un appello: “Chiunque lo veda lo blocchi e chiami subito la Polizia“. Stando alle prime informazioni il giovane potrebbe essere fuggito per incontrare una ragazza: “Da quando la conosce ha cambiato il suo comportamento” avrebbe detto la madre.

Ragazzino scomparso da Cagliari

La madre del giovane ha presentato regolare denuncia di scomparsa alla Polizia riferendo gli ultimi movimenti del figlio prima della sparizione. La sera di domenica “ho notato che indossava i jeans sotto il pigiama e ho pensato che volesse scappare di casa“. La donna ha quindi chiesto spiegazioni al ragazzo il quale ha negato e ha passato la notte a casa. La fuga però è stata solo rimandata: “Il giorno dopo io e mio marito siamo usciti di casa e quando siamo rientrati Luca non c’era più. Dal suo armadio mancano alcune tute e una borsa. Ho provato a chiamarlo ma ce l’ha spento“.

L’appello della madre

Dal 6 gennaio i genitori di Luca non sono più riusciti a mettersi in contatto con il ragazzino. Nella giornata di mercoledì il cellulare è risultato essere attivo, ma il 16enne non ha mai risposto alle continue telefonate dei genitori. Solo una zia è riuscita a scambiare qualche parola con lui: “Sono a Cagliari con amici, non voglio tornare a casa” le avrebbe detto. La madre ha lanciato un disperato appello a chiunque lo incontri: “Se lo vedete bloccatelo e chiamate la Polizia“.