Ragazzo accoltellato al Vomero: conferma arresto per il 18enne

ragazzo accoltellato vomero

Il 18enne accusato di aver accoltellato un ragazzo al Vomero ha avuto la convalida dell’arresto e attualmente si trova ai domiciliari. La vicenda ha avuto luogo sulla centralissima via Scarlatti, sabato 5 Ottobre 2019. Stando a quanto riportato dal sito napoli.fanpage.it, il giovane frequenta un istituto scolastico di Marano di Napoli.

I militari lo avevano arrestato dopo aver ascoltato diverse testimonianze raccolte sul posto dai presenti dopo il fatto. Inoltre, avevano consultato i registri del Pronto Soccorso. Il diciottenne, infatti, nella rissa si era ferito ad una mano e si era recato in ospedale per le cure necessarie.

Ragazzo accoltellato al Vomero: arresto convalidato

Secondo una prima ricostruzione, lo scorso sabato serta, due gruppi di giovani si sarebbero incrociati su via Scarlatti. Il 18enne avrebbe urtato il 17enne, il quale lo avrebbe colpito con uno schiaffo. A quel punto, il giovane avrebbe estratto il coltello e ferito il minore ad una spalla. Nella rissa generatasi, sarebbe rimasta ferita anche una ragazza. L’aggressore, invece, si sarebbe ferito ad una mano.

In seguito, il 18enne avrebbe fatto sparire il coltello consegnandolo ad suo amico (la cui posizione è ora al vaglio degli inquirenti) per recarsi in ospedale e farsi medicare. Ai medici avrebbe raccontato una storia assurda e poco credibile. Raggiunto dai Carabinieri, è stato dichiarato in arresto per lesioni aggravate. Durante la giornata di ieri, martedì 8 Ottobre 2019, è arrivata la convalida dell’arresto: per lui sono stati disposti gli arresti domiciliari.