Ragazzo di 16 anni cade da tromba delle scale e muore: iniziate le indagini

·1 minuto per la lettura
Social
Social

Un sedicenne è morto dopo essere caduto dalla tromba delle scale. È accaduto nel pomeriggio dello scorso 8 aprile a Roma, nel quartiere Fonte Meravigliosa in via Giovanni Devich. La polizia sta indagando sulla vicenda. Tra le varie ipotesi anche una possibile sfida social finita male. Al momento i controlli vertono sul pc e sullo smartphone del ragazzo. Il giovanissimo è caduto da un palazzo di cinque piani. Sarebbe precipitato dal pianerottolo dell’ultimo piano morendo sul colpo. Gli inquirenti hanno ascoltato i famigliari del minorenne, assieme a vicini di casa e amici. L’obiettivo è ricostruire le reali dinamiche dell’episodio, ma anche le ore e i giorni precedenti alla morte del sedicenne. Al vaglio anche chat e messaggi della vittima.

Roma, sedicenne morto dopo essere caduto dalle scale

Un ragazzo di 16 anni è morto dopo essere caduto dalle scale di un palazzo di cinque piani. È accaduto a Roma nel pomeriggio dello scorso 8 aprile. Al momento si sta cercando di capire se la tragedia sia scaturita d aun incidente o da una sfida social. Le indagini proseguono, è ancora giallo sulla vicenda.

La madre ha lanciato l’allarme

A lanciare l’allarme è stata la madre del sedicenne. La donna, non trovando il figlio nella sua stanza, ha visto fuori dal pianerottolo di casa. In seguito ha guardato giù e si è trovata dinanzi a una scena che non avrebbe mai voluto vedere: il corpo senza vita del figlio steso a terra.