Ragazzo nudo salvato in mare a Ostia: è un detenuto evaso

Ostia ragazzo nudo evaso
Ostia ragazzo nudo evaso

Una storia a tratti bizzarra arriva da Ostia Lido, dove un ragazzo nudo di 26 anni è stato salvato in mare, ma poi si è scoperto che si tratta di un detenuto evaso.

Ostia, ragazzo nudo in mare: è un detenuto evaso

In una domenica estiva due amici in barca si stavano concedendo un momento di relax sul litorale di Ostia. Poi si sono accorti della presenza di un uomo nudo in mezzo al mare, che nuotava vicino alle imbarcazioni, senza neppure preoccuparsi delle barche. Non sapendo come ritornare a riva, ha chiesto aiuto ad alcuni giovani, che gli lanciato il salvagente e lo hanno soccorso. I due hanno poi allertato la Capitaneria di porto. La Polizia è intervenuta e ha contattato anche i sanitari del 118, oltre al commissariato “Lido di Roma”. Subito sono scattate le ricerche sull’uomo ed è poi emersa tutta la verità. Il ragazzo ha diversi precedenti penali ed era appena evaso dai domiciliari. Il 26enne, infatti, si sarebbe dovuto trovare nel suo appartamento a Vetralla.

Dopo aver trascorso una notte in cella di sicurezza, lunedì 4 luglio si è dovuto presentare nelle aule del Tribunale di Roma per andare a processo. Accusato di aver violato la misura cautelare, il giudice ha convalidato l’arresto. In aula davanti ai magistrati ha raccontato: “La sera prima ho cenato da solo a casa mia, ho passato una serata tranquilla e poi mi sono addormentato. Di quello che è successo dopo non ricordo nulla“.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli