Ragazzo trovato morto a Caserta: aveva 31 anni

ragazzo morto a caserta

Tragico ritrovamento durante la serata di martedì 7 Gennaio 2020. La vicenda è accaduta nella stazione di Caserta, in Campania. All’interno dello scalo ferroviario della città campana è stato rinvenuto il cadavere di Vincenzo Sellitto, 31 anni, originario di Sarno, comune in provincia di Salerno.

In base alle prime informazioni trapelate, il corpo senza vita del 31enne è stato visto da alcuni passeggeri di un treno in partenza dalla stazione. Vincenzo Sellitto si trovava accasciato in un angolo. Sul posto è immediatamente intervenuto il personale medico del 118, il quale non ha potuto fare altro che constatare il decesso di Vincenzo. Inutile, infatti, ogni tipo di intervento.

Ragazzo trovato morto a Caserta

Oltre ai soccorsi, in stazione sono arrivate anche le forze dell’ordine. A loro spetterà il compito di portare avanti le indagini e determinare le cause della morte del giovane. Al momento, infatti, le circostanze che hanno portato al decesso del 31enne sono ancora poco chiare. Secondo una prima ipotesi, a stroncare la vita del 31enne sarebbe stato un malore.

In ogni caso, sul corpo è stata disposta l’autopsia, l’unico modo per avere le idee chiare e sapere con certezza le esatte cause della morte. Lo choc dei presenti al ritrovamento del corpo è stato tanto. Inoltre, tutta la comunità di Sarno, disperata per la morte del 31enne, si stringe intorno alla famiglia del giovane. A rendere ancora più triste la tragedia, il fatto che Vincenzo si era sposato da pochi mesi.