Ragazzo ubriaco sui binari: travolto e ucciso da un treno in corsa

ubriaco sui binari

Nella notte tra mercoledì 24 e giovedì 25 luglio, un ragazzo ubriaco di 22 anni è stato travolto sui binari del treno. L’incidente è avvenuto vicino alla stazione di Reggio Emilia intorno alle 23:50. I poliziotti della Volante, inoltre, hanno trovato il corpo del ragazzo tra il terzo e il quarto binario, sulla banchina lato ovest. Si tratterebbe, secondo le prime informazioni, di un richiedente asilo gambiano. Sono in corso gli accertamenti sul caso.

Ubriaco sui binari

Nuova tragedia sui binari vicino alla stazione di Reggio Emilia: un ragazzo di 22 anni, visibilmente ubriaco, è stato travolto da un treno. Alcuni testimoni, infatti, avrebbero avvistato il giovane richiedente asilo aggirarsi nella stazione con una birra in mano. Improvvisamente, il 22enne del Gambia avrebbe attraversato i binari. Proprio in quel momento, però, giungeva a grande velocità un treno Intercity Notte proveniente da Torino e diretto a Lecce. Il macchinista non è riuscito a evitare lo scontro e ha travolto il 22enne. La Polizia, infine, ha ritrovato il corpo del giovane sui binari, tra il terzo e il quarto. Il ragazzo ha perso la vita vicino alla banchina ovest.

Le indagini

La Polizia ha aperto un’indagine per accertare le dinamiche del caso. Alcuni testimoni hanno già rilasciato alcune versioni dell’incidente che sono al vaglio degli inquirenti. Non si esclude nessuna ipotesi, ma si teme trattarsi di un incidente. Le ricostruzioni narrano di un attraversamento improvviso dei binari e di uno scontro fatale. Infine, qualcuno ha visto il 22enne “passeggiare” sui binari.