Ragazzo ucciso: sequestrata cocaina nell'auto di Pirino

I carabinieri del Nucleo Investigativo di Roma, nel corso degli accertamenti tecnici sull'auto di Paolo Pirino, hanno ritrovato 31 grammi di cocaina. Pirino, assieme a Valerio Del Grosso, è accusato dell'omicidio di Luca Sacchi, il personal trainer di 24 anni ucciso nella notte tra il 23 e il 24 ottobre scorso davanti al John Cabot, pub in zona Appio, nella Capitale. La droga è stata ritrovata dai militari nel corso degli accertamenti sulla Smart "ForFour", sequestrata all'indagato. La cocaina, nascosta in bustine di plastica, era posta nel passaruota anteriore destro dell'auto. Al termine degli accertamenti la droga è stata sequestrata. ​