Raggi: ddl su poteri Capitale non di parte, cercherò convergenza

Sis

Roma, 24 ott. (askanews) - "Da tempo chiedo poteri speciali. Ora c'è questo Ddl del M5s, io credo che questo provvedimento non deve essere politico perché io sono il sindaco di tutti i romani. Questo Ddl verrà analizzato in Campidoglio per raggiungere una convergenza unanime e poi restituito al Parlamento". Lo ha detto la sindaca di Roma Virginia Raggi nel corso del Tempo Talk 'Idee per Roma´, in occasione della presentazione della nuova edizione del quotidiano romano. La sindaca Raggi ha dunque intenzione di bussare alle porte di Palazzo Chigi con un ampio consenso sull'iniziativa a favore della capitale, da parte di tutti i gruppi capitolini. "I soldi - ha sottolineato la sindaca - seguono quei provvedimenti".