Raggi e quella foto su Instagram che scatena la rabbia del fotografo

Virginia Raggi ha dovuto togliere lo scatto e ripubblicarlo con il credito del fotografo.

Nuova gaffe per il sindaco di Roma Virginia Raggi e nuovo scivolone social per l’esponente del Movimento 5 Stelle. Questa volta la “colpa” è del Natale di Roma, che cadeva lo scorso 21 aprile, e una fotografia postata su Instagram dal primo cittadino capitolino.

Un bello scatto dall’alto della Città Eterna con la frase “2772 anni, Buon Compleanno alla Città Eterna! #NatalediRoma #21aprile #Roma” ha scritto Virginia Raggi. Senza aggiungere altro. Come, per esempio, l’autore dello scatto. Che è Samuel Chan, fotografo freelance di Hong Kong e influencer con 23 mila follower su Instagram. Il quale non ha preso bene il fatto.

“Sono il fotografo che ha scattato quella foto. Potrebbe per cortesia aggiungere i crediti, o rimuovere lo scatto? Grazie“ ha scritto Chan sotto la fotografia postata da Virginia Raggi. Chan aveva postato l’immagine su Instagram lo scorso 4 gennaio e lo staff del sindaco ha preso lo scatto, lo ha tagliato e lo ha ripubblicato, dimenticandosi però di citare la fonte. Che è l’abc della netiquette sui social e che è il minimo quando si parla di diritto d’autore.

Sotto il commento di Chan sono state decine i messaggi pubblicati dagli utenti in cui si ironizzava e si attaccava il sindaco Raggi per la svista. Soprattutto visto che il Movimento 5 Stelle è nato online, ha da sempre utilizzato i social per fare campagna elettorale, ha puntato forte sul web per crescere, ma sembra non conoscere le basi della convivenza su internet.

Samuel Chan, una delle giovani promesse della fotografia mondiale che ha lavorato anche per Sony. E che, ora, ha scoperto che la sua foto viene utilizzata dal sindaco di Roma per pubblicizzare la Città Eterna. Così il sindaco ha dovuto togliere lo scatto e ripubblicarlo, non tagliato, con la segnalazione di chi fosse il fotografo.

Potrebbe anche interessarti:

Raggi: continua nostro lavoro per il decoro delle strade di Roma

Salva-Roma, M5S: pagano le banche e ci guadagnano i cittadini

Governo a un passo dalla rottura? Cronaca di una notte agitata