Raggi: in galleria Giovanni XXIII lavori mai fatti da 2004

Sis

Roma, 7 gen. (askanews) - "Una buona notizia per la città e per chi percorre ogni giorno la Galleria Giovanni XXIII, arteria fondamentale nel quadrante nord ovest di Roma. Per la prima volta verrà riqualificata: sarà rifatto l'asfalto in tutto il tratto di 3 km e si migliorerà la visibilità. Si tratta di un lavoro mai fatto prima, da quando la galleria è stata inaugurata nel 2004. Il primo intervento inizierà il 20 gennaio con la chiusura completa della "canna nord" in direzione Pineta Sacchetti". Lo spiega la sindaca di Roma Virginia Raggi su Fb.

"Saranno ripristinate le barriere di sicurezza danneggiate, puliti e sostituiti i pannelli interni con l'obiettivo di potenziare l'illuminazione a led. Sarà riqualificata, anche, la segnaletica orizzontale e verticale per rendere ancora più visibili gli svincoli per gli automobilisti all'interno della galleria. Sarà effettuata una verifica di tutto il sistema di smaltimento dell'acqua delle piogge", continua la sindaca.

"I lavori nella prima parte avranno una durata di 75 giorni circa. Abbiamo scelto di chiudere a fasi alterne i due tratti per velocizzare le operazioni e già in questi giorni stiamo preparando dei cartelli informativi. I pannelli saranno visibili a partire dall'uscita della Tangenziale Est di via Salaria in avvicinamento alla galleria. Successivamente, sarà realizzato il tratto della "canna sud" in direzione Stadio Olimpico-Salaria", aggiunge Raggi.

"Le manutenzioni costanti delle gallerie e dei viadotti della città sono una nostra priorità. E con questo intervento porteremo più sicurezza per chi ogni giorno percorre quella galleria.