Raggi: "Mentre c'è chi straparla, io abbatto le ville dei Casamonica"

webinfo@adnkronos.com

"Oggi siamo qui nella periferia di Roma. Qui dietro di me sorgevano otto villini costruiti abusivamente dal clan Casamonica. Ci hanno vissuto abusivamente per tanti anni. Troppi. Anni in cui i politici, di destra e sinistra, hanno voltato lo sguardo da un’altra parte. Quelle villette erano simbolo di illegalità e impunità. Io le ho abbattute. Mentre c’è chi in questo momento straparla e chiacchiera in piazza noi siamo qui per far vedere la nostra risposta concreta alla criminalità. Cosa realmente stiamo facendo per Roma. Fatti non chiacchiere". Così su Fb la sindaca di Roma Virginia Raggi.