Raggi mostra ville abusive abbattute,"in piazza c'è chi straparla"

Gtu

Roma, 19 ott. (askanews) - La sindaca di Roma Virginia Raggi mostra in un video su Facebook le villette abusive abbattute dei Casamonica: "Noi siamo qui", mentre "in piazza c'è chi straparla".

"Oggi - spiega Raggi nel post che accompagna il video - siamo qui nella periferia di Roma. Qui dietro di me sorgevano otto villini costruiti abusivamente dal clan Casamonica. Ci hanno vissuto abusivamente per tanti anni. Troppi. Anni in cui i politici, di destra e sinistra, hanno voltato lo sguardo da un'altra parte. Quelle villette erano simbolo di illegalità e impunità. Io le ho abbattute".

"Mentre - aggiunge la sindaca - c'è chi in questo momento straparla e chiacchiera in piazza noi siamo qui per far vedere la nostra risposta concreta alla criminalità. Cosa realmente stiamo facendo per Roma". "Fatti non chiacchiere", conclude.