Ragusa, nonna Rosaria e la vaccinazione anti-Covid a 107 anni: un esempio per tutti

·1 minuto per la lettura
Sicilia, donna di 107 anni si vaccina con la prima dose di Moderna
Sicilia, donna di 107 anni si vaccina con la prima dose di Moderna

Rosaria Martorana, 107 anni, residente a Ragusa, ha ricevuto la sua prima dose di vaccino anti-Covid Moderna, una storia che è stata raccontata dall’emittente Video Mediterraneo e che fa commuovere il popolo del web.

Sicilia, Rosaria Martorana si vaccina a 107 anni

107 anni compiuti nell’ottobre del 2021, una mente ancora lucida e una personalità forte, nonostante la perdita dei suoi affetti più cari, ossia dei quattro figli e del marito, Rosaria Martorana, non si è mai arresa nella vita e oggi ha scelto di dare l’esempio ai suoi nipoti e pronipoti, sottoponendosi alla prima dose della vaccinazione anti-Covid.

Ragusa, nonna Rosaria Martorana si vaccina a 107 anni: “Non si dica che sono No Vax”

Non voleva essere affatto considerata No Vax e per questo Rosaria Martorana, alla veneranda età di 107 anni, ha deciso di sottoporsi alla somministrazione del vaccino anti-Covid.

L’evento è stato documentato da Video Mediterraneo, nello specifico, nella giornata del 5 gennaio 2022, nonna Rosaria ha ricevuto in somministrazione nella sua abitazione di Ragusa la prima dose del vaccino Moderna.

La scelta della donna ha convinto anche i suoi nipoti e pronipoti, che l’hanno fieramente accompagnata nella sua decisione, che la stessa ha dichiarato di aver preso anche per dare loro l’esempio.

Ragusa, nonna Rosaria Martorana si vaccina a 107 anni: la sua storia

La vita di Rosaria Martorana è stata segnata da numerosi eventi, la donna è sopravvissuta alla spagnola e a ben due guerre. Ma non solo, la nonnina di Ragusa ha dovuto assistere anche alla morte dei suoi cari, nello specifico del suo amato marito e dei suoi quattro figli, oggi le resta l’amore dei suoi nipoti e dei pronipoti.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli