Rai, Barachini: vigileremo su ripristino pluralismo

Rea

Roma, 14 feb. (askanews) - "L'accertamento, da parte dell'Agcom, della violazione dei principi cardine cui deve ispirarsi il servizio pubblico radiotelevisivo e la relativa sanzione comminata alla Rai appare grave e preoccupante". Lo afferma in una nota il senatore di Forza Italia Alberto Barachini, Presidente della Commissione di Vigilanza Rai, assicurando che la bicamerale "vigilerà sul ripristino del pluralismo".

Barachini ricorda che "il rischio di mancato rispetto del pluralismo è stato ripetutamente denunciato dalla Commissione di Vigilanza, da ultimo, nell'atto di indirizzo concernente il Piano industriale, ove si sono paventati i pericoli derivanti dall'accentramento delle funzioni editoriali e decisionali previste dal Piano. Nel medesimo atto di indirizzo la Commissione ha altresì invitato la Rai ad astenersi dal porre in essere proprio quelle pratiche di dumping pubblicitario censurate con la seconda delibera approvata oggi dall'Agcom. Auspico che la Rai si adegui rapidamente e intervenga per ripristinare il pluralismo anche in vista delle prossime importanti consultazioni referendarie ed elettorali regionali. La Commissione da me presieduta continuerà a svolgere la propria funzione di vigilanza e, a seguito dell'intervento dell'Agcom, valuterà l'opportunità di aggiornare l'atto di indirizzo in materia di pluralismo, che risale al 2003".