Rai, Bonaccorsi (Pd): calo degli ascolti in tg, azienda intervenga

Pol/Arc

Roma, 10 gen. (askanews) - "Immobilismo e insuccessi, cosa resterà della Rai, a partire dalla sua informazione? Questo l'amaro interrogativo che viene dopo aver letto il report sugli ascolti dei telegiornali nell'ultimo anno appena trascorso". Lo dichiara in una nota Lorenza Bonaccorsi, sottosegretaria al Mibact.

"Che cosa deve succedere ancora - osserva l'esponente Pd - visto che i tg di punta del servizio pubblico in Italia perdono, da un anno all'altro, tra il 3,5% e il 7,2% di share? E' ora che i vertici dell'azienda prendano coscienza di quella cosa che non può che definirsi fallimento e ne traggano le conseguenze. Centinaia di migliaia di telespettatori sono già andati via. E' triste vedere che una grande azienda come la Rai subisca queste perdite di ascolti", conclude.