Rai, Cartoons on the Bay: i vincitori del concorso “Pitch Me!”

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Pescara, 2 giu. (askanews) - Annunciati i vincitori del concorso "Pitch Me!" 2022, che premia i migliori progetti di autori, sceneggiatori, studi di realizzazione o produttori indipendenti non ancora introdotti nel mercato dei professionisti. Il concorso è nell'ambito del festival internazionale "Cartoons on the Bay", dedicato all'animazione crossmediale e della TV dei ragazzi promosso dalla Rai e organizzato da Rai Com, con la direzione artistica di Roberto Genovesi.

Il primo premio è stato assegnato ad "Astrid" di Federica Carbone. Motivazione della Giuria: La storia trasporta i bambini in uno spazio favolistico trasformando la vulnerabilità in forza. Il concept ci proietta in un universo fantascientifico che stimola alla conoscenza e a una scoperta serena e coraggiosa dell'ignoto e dell'altro. Il progetto dimostra un'alta qualità visiva e tecnica unita ad un tocco realistico dedicato ad ogni personaggio.

Il secondo premio è stato assegnato a "The Seneca Effect". Motivazione della Giuria: Racconta il riscatto tramite un'estetica, forte, accattivante che unisce decadenza e fluorescenza. Auspichiamo in fase di sviluppo un'attenzione particolare alla drammaturgia degli episodi.

Terzo classificato "Skate Bugs" con la motivazione da parte della giuria di "essere riuscita con grande efficacia, tramite un'idea semplice a dar forza a tematiche urgenti che riguardano il sociale e l'ambiente. La grafica cupa e luminosa allo stesso tempo denota linee di originalità ma auspichiamo maggiore attenzione nello sviluppo estetico della storia. Menzione speciale a "Bibì e Tutù" per essersi rivolto con delicatezza al mondo della prima infanzia, con un segno grafico dal painting sognante che valorizza il contenuto. Raccontare ai bambini il valore del prendersi cura.

Ma oggi è stata anche la volta dell'assegnazione della sesta edizione del Premio Giuseppe Laganà, in collaborazione con Asifa Italia e Cartoon Italia: il primo premio è stato assegnato a Maddalena Brozzi, Laura Cagnoni e Sara Moschini per "Raices". Motivazione della giuria: "Per la sua delicatezza e poesia nell'affrontare un argomento così importante come la perdita di una persona cara la cui presenza comunque permane lasciandoci un certo senso di conforto". Il secondo premio è andato a "Fly High" di Giuseppina Fais; Lorenzo Pappa Monterforte; Kevin Rosso e Yagiz Tunceli; Il terzo premio è andato a "Superfunny" di Elena Panetta e Valerio Sorcinelli.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli