Rai, Fasano (Fi): inquietante attività dossieraggio Anzaldi

Pol/Luc

Roma, 12 set. (askanews) - "È inquietante leggere che l'onorevole Anzaldi svolga attività di dossieraggio sui giornalisti della Rai. Una parola che fa venire i brividi che evoca il nazismo o la Stasi. Già è sorprendente che voglia dettare le scalette stabilendo l'ordine dei servizi dei tg, gli ospiti e le partecipazioni delle trasmissioni, contravvenendo a un principio di non ingerenza. Ma ancor più grave lo stolkeraggio quotidiano quasi sempre basato su accuse fantasiose prive di fondamento. La vera denuncia che inoltreremo presto all'Agcom è quella sulle ingerenze dell'onorevole Anzaldi con una palese violazione dell'articolo 21 della Costituzione e 19 della dichiarazione dei Diritti dell'Uomo. Crediamo che il suo sia un caso di minaccia alla democrazia e alla libera manifestazione del pensiero, che nelle ultime settimane ha raggiunto forme patologiche che non trovano d'accordo neanche gli esponenti della sua parte politica". Lo dichiara il deputato di Fi Vincenzo Fasano.