Rai, Fi: trasandatezza Tg1 è deprecabile e disarmante

Pol-Afe

Roma, 5 gen. (askanews) - "Il Tg1 Rai delle 13.30 del 5 gennaio resterà memorabile per la preoccupante superficialità con cui ha trattato due vicende che per la loro tragica portata dominano le cronache. In riferimento alla vicenda Iran e Iraq il Tg1 Rai ha mandato in onda una cartina con la quale, volendo evidenziare con diversi colori le prevalenze religiose locali, ha fatto passare gli iraniani per sunniti e gli arabi per sciti. Peggio ancora nei titoli di apertura e nel testo letto dal conduttore, aver poi parlato per ben due volte di una tragedia verificatasi in 'Sud Tirol', mentre la Valle Aurina, teatro della strage stradale, si trova in Italia, in Alto Adige. Una simile trasandatezza da parte di una testata così importante è deprecabile e disarmante". Lo affermano in una nota congiunta i componenti del gruppo di Forza Italia in Commissione di Vigilanza Rai.