Rai, Fornaro (Leu): Salini delude, nomi con aree politiche...

Pol/Arc

Roma, 13 gen. (askanews) - "Vedere affiancati ai nomi dei nuovi direttori i partiti o le aree politiche di appartenenza non rende un bel servizio alla Rai e all'immagine del servizio pubblico. Ci saremmo aspettati uno scatto d'orgoglio e di maggiore indipendenza da parte dell'Amministratore delegato, anche in ragione della sfida manageriale del nuovo piano industriale". Lo afferma il capogruppo di Liberi e Uguali alla Camera, Federico Fornaro, componente della Commissione parlamentare di Vigilanza Rai.

"Che almeno, come chiede giustamente il consigliere eletto dai dipendenti Laganà, il CdA della Rai possa votare singolarmente le nomine e non in un pacchetto chiuso e infiocchettato", conclude.