Rai, Fratoianni (Leu): destra vuole mettere museruola a giornalisti

Pol/Arc

Roma, 23 ott. (askanews) - "In Italia può succedere che dirigenti leghisti scappino dalle domande dei giornalisti, ultimo caso l'inchiesta di Report. E poi nelle stanze del potere cerchino di vendicarsi scatenando i propri pretoriani, come hanno fatto oggi al cda della Rai". Lo afferma Nicola Fratoianni di Sinistra Italiana-Leu dopo le proteste dei consiglieri della destra nel Cda della Rai contro la trasmissione di Rai 3 che lunedi ha mandato in onda un servizio sui presunti rapporti tra la Lega ed esponenti russi.

"Invece di spiegare all'opinione pubblica - prosegue il parlamentare di Leu - i loro atti e il perchè delle loro frequentazioni imbarazzanti a livello internazionale, si inventano pretesti per cercare di mettere la museruola ai giornalisti con la schiena diritta. È la destra italiana - conclude Fratoianni - bellezza!!".