Rai, Gasparri: Fazio su Rai Uno la domenica ammazzava ascolti

Pol/Bac

Roma, 23 set. (askanews) - "Ho sempre sostenuto che mandare in onda la domenica sera su Rai Uno il disastroso Fazio ammazzava gli ascolti della Rai, con grave danno per l'azienda. Il costosissimo conduttore televisivo faceva ascolti largamente inferiori a quelli registrati domenica sera da Rai Uno con una nuova fiction, che ha raggiunto più di cinque milioni di spettatori, superando il 23% degli ascolti". Lo dichiara in una nota il senatore Maurizio Gasparri di Fi.

"A prescindere dal prodotto andato in onda, abbiamo la conferma che la scelta di collocare Fazio in quello spazio, non solo offriva uno spazio ad un conduttore opinabile per qualità e contenuti, ma tagliava pesantemente - aggiunge - gli ascolti della Rai in una fascia d'ascolto pregiatissima. E infatti, domenica sera, collocando la fiction su Rai Uno in prima serata, il servizio pubblico ha registrato quasi dieci punti in più di quelli che raccattava Fazio. Chi sarà chiamato a risarcire la Rai dei danni subiti? Dovrebbero rispondere i capi del passato di Rai e di Rai Uno che, per accontentare la sinistra, con Fazio hanno ucciso per anni gli ascolti di Rai Uno. Non ci voleva un genio per capirlo. Porterò questo tema in Commissione di vigilanza per fare un raffronto tra passato e presente, sulla base dei numeri e non delle opinioni", conclude.