Rai, Maccanti (Lega): Consiglio comunale Torino convochi vertici

Prs

Torino, 28 ott. (askanews) - "Dalla vendita del grattacielo di via Cernaia (a Torino, ndr) può passare un'importante occasione di rilancio per la Città, che la Rai e il Comune di Torino non possono lasciarsi scappare. Non solo i 7 milioni di euro di introito devono restare a Torino, ma devono rappresentare una base di investimento, di progetti, di posti di lavoro per il territorio. Per questo stamattina ho chiesto che il Consiglio comunale convochi al più presto i vertici Rai per discutere del futuro complessivo dell'azienda a Torino". La proposta è della deputata Elena Maccanti, capogruppo della Lega nella Commissione Trasporti e Telecomunicazioni della Camera, nel corso della riunione che i parlamentari piemontesi hanno avuto con il Consiglio comunale di Torino, a Palazzo Civico.

"Stiamo assistendo in questi giorni al dibattito sul futuro e sulle possibilità di rilancio della Città - ha aggiunto Maccanti -. Bene, questa è proprio un'opportunità che il Comune può cogliere: ricordiamo che Torino, oltre ad avere avuto un ruolo centrale nello sviluppo radiotelevisivo in Italia, è ancora oggi un'eccellenza assoluta nel settore. È sede di un importante centro di produzione, è apprezzata location di fiction e film, ospita il Museo del Cinema e Film Commission".

"Non si tratta di inventare nulla, ma semplicemente di puntare sulle grandi risorse che ha la nostra città, mettendo in campo progetti e investimenti. Si tratta di creare nuovi posti di lavoro, scongiurando l'ennesimo scippo e l'ennesima sottrazione cui Torino non deve abituarsi. Su questi temi credo sia necessario che i vertici Rai vengano ascoltati e sollecitati in Consiglio comunale", ha concluso.