Rai, Manzella: sanzione Agcom da valutare seriamente

Rea

Roma, 14 feb. (askanews) - "Dispiace che la Rai, la maggiore industria culturale del Paese, viva un momento così. Oggi l'ennesimo gravissimo colpo con la sanzione Agcom da 1,5 milioni di euro per la violazione del contratto di servizio relativa agli obblighi di imparzialità, pluralismo, trasparenza, indipendenza del servizio pubblico. È necessario prendere atto con tutta la serietà possibile di questa situazione". Così Gian Paolo Manzella, sottosegretario al ministero dello Sviluppo economico, alla notizia della sanzione Agcom di 1,5 milioni di euro comminata oggi alla Rai per la violazione del contratto di servizio.