Rai, Mulè (Fi): con caso Jebreal inizia Festival del ridicolo

Pol-Afe

Roma, 5 gen. (askanews) - "È iniziato ufficialmente il 'festival del ridicolo' intorno a Sanremo. Perché è ridicolo il dibattito scatenato in queste ore su Rula Jebreal e la sua mancata presenza teatro Ariston". Lo dichiara Giorgio Mulé, capogruppo di Forza Italia in commissione di Vigilanza Rai.

"È ridicolo - aggiunge - che la politica metta becco sul festival della canzone, da morire dalle risate addirittura che lo faccia chi sta in maggioranza nel governo e umilia quotidianamente la Rai con i suoi dirigenti bloccando l'avvio del piano industriale per una volgare spartizione di poltrone. La realtà è molto semplice: dica il direttore artistico Amadeus se, chi e perché ha bloccato la partecipazione della Jebreal. E faccia lo stesso l'amministratore delegato Salini se non vuol continuare a far la figura della 'figurina' a viale Mazzini".

"Tutto il resto - conclude - tanto per restare in tema canzonieri, è noia".