Rai, Mulè (Fi): importante unanimità Vigilanza su stop nomine

Tor

Roma, 31 lug. (askanews) - "Il consenso unanime raggiunto oggi in Commissione vigilanza Rai sulla risoluzione in merito alle nomine previste dal Piano industriale 2019-2021 rappresenta un segnale importante che i vertici dovranno tenere in debita considerazione". Lo afferma il capogruppo di Forza Italia in Vigilanza Rai Giorgio Mulè.

"L'obiettivo della risoluzione è proprio quello di permettere al Ministero dello sviluppo economico e alla Commissione di Vigilanza Rai di poter formulare tutte le necessarie osservazioni sul nuovo Piano industriale prima di procedere alle nomine previste dal Piano stesso. La risoluzione, oltre a rappresentare un passaggio fondamentale ai fini dell'acquisizione delle opportune valutazioni delle istituzioni competenti, prima di procedere a qualsiasi nomina, vuole rappresentare un richiamo ai vertici dell'azienda pubblica al fine di volgere la propria azione nel duplice obiettivo di tutelare l'azienda pubblica e di rispettare i cittadini contribuenti", aggiunge il deputato azzurro.

"In quest'ottica è opportuno tenere alta la guardia dal momento che in Rai è stata intrapresa una attività di esplorazione su quelle che dovranno essere le nuove direzioni recuperando persone che non sono né il rinnovamento né rappresentano una storia professionale in grado di poter imprimere una marcia in più a quello che la Rai deve avere", conclude Mulè.