Rai, Mulè (Fi): risponda su compensi artisti e star

Pol/Bac

Roma, 29 gen. (askanews) - "La Rai vive un momento di totale confusione, lottizzata com'è e non amministrata ma terremotata dalla maggioranza politica. La Commissione di Vigilanza Rai non è un luogo di ricreazione a uso e consumo di Pd e 5stelle che convocano e sconvocano riunioni come se nulla fosse: se lo stesso impegno venisse applicato nel fare chiarezza e nel rispondere alla richiesta di trasparenza (come da mia risoluzione) sui compensi Rai ad artisti e star, avremmo forse un servizio pubblico migliore. Pd e 5Stelle dicano adesso, come meritoriamente ha fatto l'onorevole Michele Anzaldi di Italia Viva, se sono a favore o contro questa elementare richiesta di trasparenza avanzata già dal presidente Roberto Fico. In caso contrario si certificherà come continuino a volersi impegnare solo a decidere poltrone, nomine e ospitate a Sanremo piuttosto che a svolgere il compito a cui sono chiamati dai cittadini che pagano il canone". Lo afferma in una nota Giorgio Mulè, capogruppo di Fi in Vigilanza Rai.