Rai, Patuanelli: "Riduzione costi deve portare a riduzione canone"

webinfo@adnkronos.com

"Il passaggio del canone alla bollettazione per la riduzione al minimo dell'evasione e quindi per l'incremento del gettito deve portare ad una riflessione, nell'ottica della riorganizzazione della Rai, della razionalizzazione dei costi e della riduzione dei costi, sulla riduzione del canone partendo dalle fasce più deboli della popolazione. Un ragionamento sulla riduzione del canone che deve essere fatto dopo che ci sarà una razionalizzazione dei costi". Lo ha detto durante l'audizione in Commissione di Vigilanza Rai il ministro dello Sviluppo economico Stefano Patuanelli, aggiungendo: "Penso di poter esprimere una posizione che è quella del governo". 

"Credo, però - ha rimarcato Patuanelli - che la posizione del governo dovrà tener conto dei percorsi parlamentari, anche se ogni tanto si fa un po' di interferenza tra potere legislativo e potere esecutivo, anche per colpa del governo".  

A questo proposito, "penso che sia veramente giunto il momento di dare la possibilità al Parlamento di lavorare su propri disegni di legge e non solo sulla conversione in legge dei decreti dei governi. Provengo dal ruolo di capogruppo di un'aula parlamentare e credo che sul tema del canone ci debba essere un confronto parlamentare".