Rai, Pd: con Foa e Salini nomine a senso unico, deriva sovranista

Fdv

Roma, 1 feb. (askanews) - "Come dimostra anche il recente caso della nomina alla guida del Prix Italia, con Foa e Salini prosegue la stagione sovranista delle nomine e degli incarichi a senso unico in Rai. Fino a quando, dopo un arretramento sulla raccolta pubblicitaria, dopo il continuo calo di ascolti dei tg, dopo il caos che regna in azienda, i vertici del servizio pubblico continueranno a far finta di nulla e a non prendere atto del declino del servizio pubblico?". Così in una nota il vicecapogruppo Pd alla Camera dei Deputati, Michele Bordo.