Rai, piano per ridurre il cumulo delle ferie

webinfo@adnkronos.com

Un piano per ridurre il cumulo delle ferie arretrate e dei mancati riposi senza intaccare l'efficienza dell'Azienda. E’ quello che, a quanto apprende l'Adnkronos, ha varato l’ad Rai, Fabrizio Salini, nell'ambito del lavoro che sta portando avanti per razionalizzare costi e sprechi.  

Una delle anomalie Rai che il nuovo management si è trovato ad affrontare riguarda, infatti, proprio il numero monstre di ferie accumulate: alcuni dirigenti hanno 'in pancia' una quantità di giorni tale da corrispondere a due o persino tre anni, praticamente una pensione anticipata se sommata ai mancati riposi.  

Per questo Salini ha deciso di intervenire con l'intento di evitare che la Rai si sobbarchi un peso economico enorme. Così, dopo aver invitato con una direttiva tutti i dipendenti a godere delle ferie dovute, ha messo a punto un piano per impedire che d'ora in poi si creino nuovi accumuli.