Rai, Schifani (Fi): basta accuse a Berlusconi senza contraddittorio

Pol-Afe

Roma, 3 nov. (askanews) - "Chi ha stabilizzato definitivamente il carcere duro ai mafiosi? Berlusconi. Chi ha inasprito le norme sui sequestri alla mafia, prevedendo la confisca dei beni leciti dei mafiosi in sostituzione di quelli illeciti ma già venduti a terzi di buona fede e quindi non aggredibili? Berlusconi. Chi ha voluto che le procedure di sequestro dei beni procedessero nei confronti degli eredi del mafioso se, durante il processo, quest'ultimo moriva? Berlusconi. Quando la Rai la smetterà di consentire accuse senza contraddittorio nei confronti di Berlusconi per ricondurre l'informazione a principi di imparzialità e rispetto della verità?". Così Renato Schifani, senatore di Forza Italia e componente della Commissione di Vigilanza Rai, a proposito dell'intervista del consigliere del Csm Di Matteo a "Mezz'ora in più" su Rai3.