Rai, Verducci: salini non può tacere su 'porta a porta'

Tor

Roma, 19 set. (askanews) - "È davvero sconcertante dover commentare quanto successo in una delle principali trasmissioni della Rai, 'Porta a porta' con ospite Lucia Panigalli, sopravvissuta alla violenza del suo ex-compagno. La conduzione di Bruno Vespa ha rovesciato l'intento della trasmissione, trasformandola in un megafono dei peggiori pregiudizi e distorsioni nei confronti della parità di genere e dell'emancipazione femminile. È inaccettabile, in un Paese come il nostro segnato dalla piaga drammatica del femminicidio, che si continui surretiziamente ad alimentare una sub-cultura manipolatoria e discriminatoria. È andata in onda l'ennesima pagina nera per il servizio pubblico, in uno spazio vetrina della rete ammiraglia. Un fatto su cui l'Ad Salini deve intervenire. Per questo presenteremo una interrogazione urgente". Lo ha dichiarato il senatore del Pd Francesco Verducci, componente della Commissione di Vigilanza Rai.