Rai1: "Una storia da cantare", al via la seconda stagione

Red/Ral

Roma, 14 feb. (askanews) - Dopo il successo di ascolti e sul web della prima edizione, torna sabato 15 febbraio in prima serata su Rai1 "Una storia da cantare", in diretta dall'Auditorium Rai di Napoli, con quattro nuove puntate speciali.

All'indomani del Festival dei record, Sanremo torna protagonista del primo appuntamento, in cui saranno sei le storie dei cantautori che con il loro passaggio sul palco dell'Ariston hanno scritto pagine indelebili: da Vasco Rossi con la sua "Vita spericolata", ad Adriano Celentano e i "24.000 baci" e "Chi non lavora non fa l'amore", passando per il recordman di vittorie della kermesse Domenico Modugno con pezzi come "Nel blu dipinto di blu" e "Dio, come ti amo" e Ivano Fossati, autore di brani straordinari come "E non finisce mica il cielo" interpretata da Mia Martini o "Le notti di maggio" presentata da Fiorella Mannoia, entrambe vincitrici del Premio della Critica; e ancora, Sergio Endrigo, sul podio sanremese con le sue "Canzone per te" e "Lontano dagli occhi", fino a "Ciao amore ciao" che segnò l'unica, drammatica partecipazione di Luigi Tenco al Festival.

Nel ruolo di narratore, il cantautore Enrico Ruggeri, conduttore e "storyteller" avvincente, che con Bianca Guaccero metterà insieme parole e note, aneddoti e curiosità, filmati e testimonianze, canzoni e momenti memorabili, per raccontare una storia musicale che appartiene a tutti noi. Big e giovani cantautori interpreteranno dal vivo i celebri brani di questi artisti, sostenuti da una grande band diretta da Maurizio Filardo, davanti alle ottocento persone del pubblico dell'Auditorium. Insieme a loro, amici, attori e personaggi dello spettacolo racconteranno il loro rapporto esclusivo con i cantautori e le loro canzoni.

(Segue)