Rai4: "Eli Roth's History of Horror", docu-serie film del terrore

Red/Sar

Roma, 29 mag. (askanews) - Grande sorpresa per gli amanti del brivido. Dal 31 maggio, ogni domenica in seconda serata, Rai4 (canale 21 del digitale terrestre) trasmetter in prima visione assoluta "Eli Roth's History of Horror", docu-serie ideata e realizzata dal maestro dell'horror contemporaneo Eli Roth che accompagner lo spettatore in un viaggio nella storia del cinema del terrore per capire, insieme ai pi influenti professionisti ed esperti del settore, in che modo l'horror si evoluto e l'impatto che ha avuto sulla societ. Ogni episodio sar seguito da un ciclo di film a tema, "I 7 volti della paura", che proporr una selezione dei pi rappresentativi horror prodotti negli ultimi anni.

Eli Roth's History of Horror narrata dallo stesso Roth, regista dei film horror di successo come Cabin Fever, Hostel e The Green Inferno, che esplora in sette episodi sei dei maggiori filoni del genere, con testimonianze di registi, attori, produttori, sceneggiatori ed esperti del settore. Tra i nomi pi autorevoli che accompagneranno il pubblico in questo viaggio nell'orrore, lo scrittore Stephen King, i registi Quentin Tarantino, Jordan Peele, John Landis e Joe Dante, gli attori Robert Englund, Kane Hodder, Linda Blair, Jamie Lee Curtis e molti altri volti celebri del grande e piccolo schermo. Ospiti fissi di ogni episodio, seduti attorno al tavolo con Eli Roth, il regista e musicista Rob Zombie e l'effettista e regista Greg Nicotero.

Ogni puntata sar dedicata a uno specifico tema portante del genere di cui si scopriranno segreti e curiosit attraverso materiali d'archivio, scene di film e interventi esclusivi. Si parte con gli Zombie e, a seguire, sar la volta di Serial Killer in maschera, Possessioni demoniache, Creature Assassine, Vampiri e Fantasmi. Ogni puntata di Eli Roth's History of Horror sar seguita da un film legato al filone approfondito nel corso della puntata.

Tra i titoli scelti per il ciclo "I 7 volti della paura", il capolavoro-zombie coreano "Train to Busan" di Yeon Sang-ho, gli slasher "Lake Bodom" di Taneli Mustonen e "Turistas" di John Stockwell, il monster-movie "The Monster" di Bryan Bertino.