##Raid ad aeroporto Baghdad, ucciso capo Guardiani della Rivoluzione -3-

Coa

Roma, 3 gen. (askanews) - Secondo una prima ricostruzione non confermata, dopo l'esplosione dei razzi, si sarebbe levato in volo un elicottero statunitense che avrebbe aperto il fuoco contro due automobili. Su una di queste viaggiava uno degli esponenti di alto rango delle milizie sciite paramilitari filo-iraniane, rimasto ucciso.

Le Forze di mobilitazione popolare hanno subito accusato gli Stati Uniti e Israele di avere ucciso il generale iraniano Qassem Suleimani. "Il nemico americano e israeliano è responsabile dell'uccisione dei mujaheddin Abu Mahdi al-Muhandis e Qassem Suleimani", ha dichiarato Ahmed al-Assadi, portavoce del gruppo sostenuto dall'Iran.