Raid Israele a Gaza, bilancio salito a 26 palestinesi uccisi

Fth

Roma, 13 nov. (askanews) - E' salito a 26 morti palestinesi il bilancio dei raid israeliani iniziati alle prime ore di ieri con l'eliminazione di Baha Abu al-Ata, il capo militare della Jihad islamica palestinese con un missile che ha centrato la sua abitazione di al-Salatin, una zona a nord della città di Beit Lahia, a nord della Striscia di Gaza. Lo ha detto in un tweet il ministero della sanità dell'enclave governata dal movimento islamista Hamas.

Secondo il ministero che pubblica i nomi delle vittime, i raid israeliani di oggi su varie zone della Striscia hanno ucciso 16 palestinesi, mentre il numero complessivo dei feriti è oltre 85, di cui 31 sono bambini e 14 le donne.(Segue)