Raid razzista Brescia, Laforgia: non voltarsi dall'altra parte

Mda

Milano, 28 gen. (askanews) - "Sessismo, violenza e razzismo. La vittima è Madiha, una ragazza di 36 anni a cui hanno devastato il bar. Ha paura e vuole che tutti vedano quelle svastiche ed un locale distrutto. Ha ragione, non è più possibile voltarsi dall'altra parte e restare indifferenti". Così in un tweet Francesco Laforgia, senatore di LeU e coordinatore nazionale di èViva commentando l'episodio accaduto a Rezzato, in provincia di Brescia.