Raid su Kharkiv, il sindaco: "Stare nei rifugi" - Video

·1 minuto per la lettura

(Adnkronos) - Kharkiv sotto assedio nel 53esimo giorno di guerra tra Ucraina e Russia. Questo pomeriggio cinque persone sono morte e 13 sono rimaste ferite a causa degli attacchi sul centro della città. "Nella domenica delle Palme (per gli ortodossi, ndr), solo chi porta la lettera 'Z' al posto della croce può bombardare Kharkiv con una crudeltà così particolare", scrive su Telegram il sindaco della seconda città dell'Ucraina, Igor Terechov, esortando i cittadini "a restare nei rifugi il più possibile". "Continuiamo a evacuare le persone dalle zone più pericolose della città, che sono costantemente sotto il fuoco", riferisce il sindaco.

In un video pubblicato sui social, si vede il momento in cui due missili cadono al centro di una strada mentre una donna cammina con in mano delle buste. I razzi esplodono a pochi metri da lei, che fortunatamente rimane illesa

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli