Raid vandalici nel centro storico di Palermo, giovani denunciati

Gli agenti della Polizia di Stato hanno identificato e denunciato alcuni giovani responsabili di ripetuti atti vandalici nel centro storico di Palermo. L'allarme è stato lanciato da privati cittadini che hanno denunciato diversi episodi di danneggiamento di arredi urbani, schiamazzi notturni e conseguente disturbo della quiete pubblica, verificatisi nel tratto finale di via Maqueda, verso la Stazione Centrale. vbo/com