Raimondo (Consorzio tutela mozzarella di bufala campana dop): "Politica distante"

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Caserta, 24 giu. (Adnkronos/Labitalia) – "Di fatto, vediamo la parte politica distante per un'architettura italiana farraginosa. Per avere un certificato antimafia ci impieghiamo dei mesi; dobbiamo far ragionare le istituzioni con una velocità tale da dare risposte". Così Domenico Raimondo, presidente Consorzio tutela mozzarella di bufala campana dop, in occasione del convegno 'I 40 anni del Consorzio di tutela-storia e futuro della mozzarella di bufala campana dop'.

"C'è una visione particolare da parte dello Stato – osserva – nei confronti di chi opera tutti i giorni opera per passione e non per denaro che però non tiene conto di quello che c'è dietro alla qualità".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli